Main Sponsor

La Sportiva (w)
La Sportiva (w)

Sostenitori

ISAC
ISAC

Enti

Comune di Levone
Comune di Levone

Volontari

ASSOCIAZIONE AMICI DI PIAN AUDI
ASSOCIAZIONE AMICI DI PIAN AUDI

Percorso invariato

Per il 2013 si mantiene il nuovo percorso introdotto con l'edizione 2012 (vedi descrizione delle novità introdotte ) nella speranza di non trovare la nebbia dell'anno passato e affascinare i nostri trailers con il panorama stupendo che si ha nelle belle e limpide giornate di sole. Quindi la lunghezza e il dislivello del Gir Lung e del Gir Curt, rimangono rispettivamente di 63km e 3500m d+. e di 26km e 1400m d+.

TMS 2012 panoramica percorso

aggiornamento del 30.03.2013:

Modifica del tratto dal 1°km al 2°km: in prossimità del km 1 si lasciava la strada asfaltata dopo aver superato il Ponte del Viana per imboccare uno stretto sentiero in salita nel bosco verso Frazione Cimapiasole. In questo punto, essendo il gruppone non ancora sgranato, si formava un effetto imbuto e quindi oltre a code i corridori si ammassavano sulla salita ripida. Per evitare questo disagio ed aumentare la sicurezza si prosegue su asfalto per ancora c.ca 400mt riallacciandosi al percorso originario in Frazione Bottino.

Modifica del tratto dal 11°km al 13°km: per recuperare la distanza e il dislivello perso con la precedente modifica, quando si giunge al Santuario dei Milani invece di imboccare il sentiero 803 si continua sulla strada asfaltata per circa 200mt e al tornante si prosegue diritto sulla strada sterrata. Si segue la strada sterrata con alcuni saliscendi fino alle Grange 'd Ves dove termina. Costeggiando le baite in pietra si continua su sentiero attraversando prima una radura e poi un caratteristico ponticello in legno. Il sentiero sbocca su strada sterrata che si segue in salita e quando spiana si prende il sentiero a sinistra in salita che con alcuni tornantini ci porta sulla dorsale del Canautà. Seguendo la cresta molto ripida si giunge infine al colletto dove ci si riallaccia al percorso classico proseguendo in salita. Questa variante è molto impegnativa per via della salita tecnica e ripida del Canautà ma offre affascinanti scorci sulle vallate laterali e sul Monte Soglio diritto davanti a noi.

La "parte alta" del Trail del Monte Soglio cioè quella che segue il passaggio in cima al Monte Soglio da la possibilità ai trailers del TMS di scoprire una zona di notevole fascino. Percorrendo il tracciato dell’Alta Via Canavesana (trekking che da Forno porta a Ceresole Reale per poi proseguire sull’altro versante della valle Orco) si lascia il Monte Soglio alle spalle e si prosegue sul filo di cresta per circa 5km fino a raggiungere, passando per l’Alpe Uia (2010m), il Colle della Croce d’Intror(1947m).

In questo tratto però si raccomanda la massima attenzione in quanto il sentiero, essendo poco frequentato, a volte si riduce ad essere molto stretto. L’Organizzazione del TMS ha lavorato parecchio per mettere in sicurezza i tratti più difficoltosi, ma restano comunque alcuni passaggi delicati per via della presenza di rocce scomposte, del restringimento della larghezza del sentiero e del pendio laterale fortemente scosceso.

E’ quindi consigliato fermarsi per godere del panorama mozzafiato che si presenta a 360 gradi: dal Monviso al Monte Rosa, dal Gran Paradiso alle colline del Monferrato.

Si consiglia anche ai meno esperti di programmare un sopralluogo prima della gara.

 


Gare Amiche

Val Varaita Trail
Val Varaita Trail

Siti Amici

SPORTDIMONTAGNA.COM
SPORTDIMONTAGNA.COM

Colonna sonora

Ascolta la colonna sonora del TMS:

Sostenitori e Sponsor

La Sportiva
La Sportiva

Online Shop

Trailmarket.com
Trailmarket.com

Volontari e Collaboratori

CAI Forno Canavese
CAI Forno Canavese

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.